Il calo della profondità assortimentale nel Largo Consumo Confezionato

La situazione dopo la fase emergenziale del Covid-19

Il calo della profondità assortimentale nel Largo Consumo Confezionato

Lo shock causato dall’emergenza sanitaria del Covid-19 ha dato una forte scossa all’andamento dei mercati del Largo Consumo.

Tra i fatti più rilevati spicca sicuramente la forte contrazione del numero di referenze a scaffale nei negozi della Distribuzione Moderna.

La razionalizzazione degli assortimenti è in realtà una tendenza già in atto dal secondo semestre del 2019, che l’emergenza sanitaria ha accelerato ulteriormente. Infatti, ad oggi, il numero dei prodotti a scaffale continua a calare, con una velocità più che doppia rispetto a prima della diffusione dell’epidemia.

Questo studio ha l'obiettivo di analizzare la situazione della profondità assortimentale nel Largo Consumo dopo la fase emergenziale del Covid-19.

Come possiamo aiutarvi ad incrementare la crescita?

FACTS ABOUT US

Il 95% delle aziende del largo consumo e della distribuzione elencate nel Fortune 100 lavora con IRI

 

Inserisci il codice di sicurezza:
 Security code